Il colosso cinese DJI sceglie Alghero e Angelo Meloni (Basso2012) per un video speciale

L’azienda DJI ha pubblicato il video girato ad Alghero su un account seguito da 2milioni e mezzo di persone, registrando un alto gradimento e portando il nome di Alghero e della Sardegna nel mondo

Claudio Simbula

Claudio Simbula

Blogger, pubblicista, bipede.
Se c’è qualcosa che sogni di fare, comincia a farla.
Facebook: Claudio Simbula | Instagram: @sigla
http://claudiosimbula.com/
Claudio Simbula

L’azienda DJI ha pubblicato il video girato ad Alghero su un account seguito da 2milioni e mezzo di persone, registrando un alto gradimento e portando il nome di Alghero e della Sardegna nel mondo

E se la “Apple dei droni” si interessasse alla Sardegna, e commissionasse un video a un professionista sardo per promuovere un suo prodotto? E se il video venisse girato proprio sull’isola, magari ad Alghero, e venisse pubblicato su un account seguito da due milioni e mezzo di persone?

Ecco, è quello che è successo negli ultimi giorni.

La famosa società tecnologica cinese DJI, produttrice di videocamere e strumenti video e leader nel mondo nella produzione di droni a uso civile (sono quelli del drone Mavic, del Mavic AIR e MINI etc), ha recentemente avviato una collaborazione che riguarda la Sardegna individuando un collaboratore preciso: Angelo Meloni, videomaker algherese conosciuto su Instagram, Facebook e Youtube con il nickname di Basso2012.

Il colosso cinese ha chiesto al professionista sardo di realizzare un breve video con la nuova Osmo Action, una speciale videocamera dedicato agli action sports, da girare dove lui preferisse.

La risposta di Angelo non si è fatta attendere: «Giriamo il video ad Alghero, la mia città».

Il video è stato registrato coinvolgendo 3 diversi sports, ognuno con un tipo d’azione differente: motocross, mountain bike e calcetto. A questo proposito sono state coinvolte la Futsal Alghero, i motociclisti Alberto Spano e Marco Barria nella pista del Lazzareto e la Downhill Crew di Alghero, con cui sono state effettuate le riprese poi elaborate e montate.

Il video finale è piaciuto molto alla DJI che ha deciso di pubblicarlo integralmente sul proprio canale Instagram, seguito da circa 2 milioni e mezzo di persone, indicando Alghero come località della produzione e riscuotendo da subito un grande riscontro, con migliaia di visualizzazioni in tutto il mondo e centinaia di commenti.

Ecco il video!

Un grande risultato per il videomaker algherese, che da diversi anni a questa parte si è prefissato un obiettivo ben preciso: far conoscere le bellezze di Alghero e della Sardegna a più persone possibili, a livello internazionale.

La collaborazione con DJI non è la prima con una grande azienda: Angelo collabora stabilmente con un altro player di mercato come Sony e negli ultimi anni ha avuto occasione di produrre contenuti video per aziende come Joby, Manfrotto, Lowepro, Insta360 e Boosted Boards, brand internazionali con un’alta audience, che hanno rilanciato i video realizzati ad Alghero e in Sardegna proponendoli al proprio pubblico.

Foto-angelo-meloni-paesaggio-3

Foto dal progetto Why You Should Visit Sardinia

Si tratta di tasselli importanti nella visione di Angelo che negli ultimi mesi sta cercando di focalizzare le forze su un nuovo progetto: Why You Should Visit Sardinia, abbreviato in Why Sardinia. Una campagna di comunicazione immaginata per promuovere la Sardegna, fatta di immagini e video, girati con descrizione in inglese, tramite i quali far scoprire il patrimonio ambientale, culturale e turistico dell’isola, mostrando i tanti motivi per cui una persona dovrebbe visitare la Sardegna e innamorarsene.

Il progetto sta venendo sviluppato con un team di professionisti e collaboratori, con l’obiettivo di dare vita a una vera campagna di promozione dell’isola nel mondo.

Per maggiori informazioni su #WhyYouShouldVisitSardinia – #WhySardinia è possibile contattare direttamente Angelo su Instagram @Basso2012 o tramite il sito ufficiale www.basso2012.com, per approfondire e realizzare eventuali collaborazioni.

Foto dal progetto Why You Should Visit Sardinia

Foto dal progetto Why You Should Visit Sardinia

Commenta

commenti