Solidarietà tra lavoratori: sardinians do it better

Solidarietà tra lavoratori: sardinians do it better

Andrea Lorettu

Andrea Lorettu

Laureato in Scienze della Comunicazione che cerca di ambientarsi nella giungla della società moderna.
Ho avuto piccole esperienze di collaborazione con testate on-line e dalla mia tesi dal titolo "La stampa italiana e Tangentopoli" si evince la mia grande passione per la politica e i media.
La mia terza grande passione, lo sport, l'ho coltivata attraverso l'attività di allenatore di calcio nel settore giovanile.
Andrea Lorettu

Noi sardi abbiamo tanti difetti ma se c’è una cosa che non ci manca è l’essere uniti nei momenti difficili. Ne è dimostrazione il “gemellaggio”, sancito oggi ad Olbia, tra gli operai del Sulcis e gli “esuberi” di Meridiana che stanno conducendo una campagna di sensibilizzazione contro il piano di licenziamenti dell’azienda di 1634 dipendenti. Tra le altre iniziative odierne della mobilitazione c’è stata la visita ai dipendenti di Cinquestelle Sardegna, l’emittente regionale i cui dipendenti sono in cassa integrazione da tre anni.

Simboli di questa protesta sono lo steward Alessandro Santocchini e il pilota Andrea Mascia che, ormai da 25 giorni, stazionano in cima al palo del parcheggio dell’Aeroporto Costa Smeralda di Olbia. Da oggi è rimasto solo Andrea, infatti Alessandro ha deciso di scendere per diventare parte attiva dell’organizzazione. Questo presidio è documentato sul canale Youtube dell’iniziativa (ecco il link https://www.youtube.com/channel/UCVs9tD50tgrzAp7N3yBXWlg).

La mobilitazione non si risparmia neanche sui Social Network: per essere aggiornati sulle loro iniziative fiondatevi sulla loro pagina Facebook Io Sono Un Esubero Meridiana, se invece volete esprimere la vostra solidarietà tramite Twitter fatelo tramite l’hashtag  #iostoconilavoratorimeridiana.


 

 

Commenta

commenti