Programmazione Alghero SUMMER 2016: esce Ryanair, entra Alitalia

L'estate 2016 vedrà l'inserimento di nuovi voli su Alghero: 46 collegamenti che garantiranno però meno traffico rispetto al 2015. E con dinamiche decisamente diverse.

Claudio Simbula

Claudio Simbula

Blogger, pubblicista, bipede.
Se c’è qualcosa che sogni di fare, comincia a farla.
Facebook: Claudio Simbula | Instagram: @sigla
http://claudiosimbula.com/
Claudio Simbula

Oggi è stata annunciata uscita la nuova programmazione dei voli di Alghero estate 2016, meglio conosciuta come SUMMER 2016.

Ecco qua tutti i voli disponibili da Alghero.

VOLI NAZIONALI ALGHERO

RYANAIR

Bologna, Milano Bergamo, Pisa.

ALITALIA

Milano Linate, Roma Fiumicino, Roma (NUOVO, poi vedremo a cosa serve)

BLUE AIR

Torino

VOLOTEA

Genova, Venezia, Verona

EASYJET

Milano Malpensa

Totale: 10 (11 con il nuovo Roma)

VOLI ALGHERO INTERNAZIONALI

RYANAIR

Bruxelles Charleroi, Francoforte Hahn, Monaco Memmingen, Londra Stansted, Eindhoven, Bratislava

WIZZAIR

Cracovia, Varsavia, Bucarest, Budapest

SMARTWINGS

Praga

EASYJET

Ginevra

ALITALIA

Barcellona, Parigi DIRETTI

Amsterdam, Berlino, Monaco, Belgrado CON SCALO A ROMA (poi vediamo come funziona)

Totale: 18 (4 non diretti)

VOLI ALGHERO CHARTER

JETTIME

Aalborg, Billund, Odense, Jonkoping, Kalmar, Lulea, Naxjo, Norrkoping, Orebro, Umea (so che sembrano città inventate, ma esistono davvero, stanno in Danimarca e Svezia)

TUIFLY

Copenhagen, Helsinki, Londra Gatwick, Manchester, Oslo, Goteborg, Stoccolma

SAS

Bergen

Totale: 18

Insomma, si passa da 41 collegamenti della stagione 2015 a 46.

Potrebbe sembrare un miglioramento concreto. In realtà, come emerso grazie a una nostra domanda nella conferenza stampa (si, perché ora andiamo anche alle conferenze stampa e facciamo domande impertinenti), i collegamenti sono aumentati, ma i voli sono diminuiti, e in parte anche la loro frequenza. Di conseguenza, Alghero sarà collegata da meno voli, come tutti temevano.

A proposito, il management Sogeeal ha comunque sottolineato come questo piano aiuti a recuperare circa il 70% del traffico perso con la cancellazione delle rotte Ryanair. Almeno, in teoria.

A proposito, va sottolineato come delle 46 rotte 4 siano “con scalo”, dunque voli non diretti (e per questo meno appetibili).

E 18 siano charter, dunque difficilmente fruibili per i residenti in Sardegna.

Se vi state chiedendo: «Ci saranno altri cambiamenti?»
La risposta è NO. La programmazione da qui a ottobre è questa.

Se vi state chiedendo: «Ryanair potrebbe tornare all’improvviso e rimettere un paio di voli?»
La risposta è NO. Impossibile, non succederà.

Se vi state chiedendo: «Dovrò spendere un sacco di soldi con Alitalia per muovermi dall’isola?»
La risposta è SI.

Ma poteva andare peggio, anche considerando che si tratta unicamente di voli estivi.

ALGHERO: ESCE RYANAIR, ENTRA ALITALIA

Si è realizzato quanto avevamo previsto: “Arbitro, sostituzione. Esce Ryanair, entra Alitalia”.

L’entusiasmo del pubblico per questo cambio è pari a quello dei tifosi del Milan quando pensano ai bei tempi di Cafu e si ritrovano Abate, o a quelli della Juve, quando esce Pogba ed entra Padoin (che poi, comunque, è sempre meglio di Nocerino o Montolivo).

Ecco cosa farà Alitalia su Alghero e quanto costerà.

VOLI DIRETTI

Alghero-Barcellona (El Prat)

Alghero-Parigi (Charles de Gaulle)

COSTO: 70 euro più tasse (in tutto circa 80-90 euro). A TRATTA. Bagaglio da 25 chili in stiva compreso.

Il prezzo di 70 euro è stato garantito da Alitalia come prezzo standard (sono curioso di vedere se verrà mantenuto anche ad agosto)

VOLI CON SCALO

Alghero-Amsterdam con scalo a Roma

Alghero-Berlino con scalo a Roma

Alghero-Belgrado con scalo a Roma

Alghero-Monaco con scalo a Roma

Costo: sempre 70 euro più tasse (in tutto circa 80-90 euro). A TRATTA. Bagaglio da 25 chili in stiva compreso.

Vediamo come funziona questa magia.

Se dovete andare da Alghero ad Amsterdam, Berlino, Monaco o Belgrado, prendete l’aereo da Alghero per Roma Fiumicino. Arrivati a Fiumicino, scendete, aspettate un minimo di 50 minuti e prendete un altro aereo che vi porta a Amsterdam, Berlino, Monaco o Belgrado (tranquilli, i bombardamenti NATO sono terminati da un po’).

Ecco, è tutto.

In sostanza Alitalia garantirà un collegamento privilegiato per quelle tratte che partono da Fiumicino in corrispondenza al nuovo volo che va da Alghero a Roma (dai 50 minuti alle 2 ore circa) . E queste tratte sono Amsterdam, Berlino, Monaco o Belgrado.

So cosa state pensando: potevate farlo anche da soli, e con questo ragionamento in teoria potreste arrivare ovunque anche con altre compagnie.

È vero. L’unico vantaggio è che Alitalia ha garantito di fornire un prezzo decisamente inferiore a uno scalo fatto in autonomia, prenotando due voli separati. In più, porterà il bagaglio direttamente a destinazione (così, se cambiate idea e non riprendete l’aereo, la vostra valigia si godrà la vacanza da sola, al posto vostro).

Al momento non è possibile fare simulazioni, le tariffe saranno aggiornate da domani (parola del management Sogeaal). Da domani sperimenteremo anche noi.

Nel frattempo, la situazione è questa. Voi che ne pensate?

Molto bene, molto male? Fatecelo sapere.


 

Commenta

commenti